Aprile, the best of

10 pensieri su “Aprile, the best of”

    1. Io vado un po’ a periodi. Aprile poi è stato un mese un po’ stressante, lavorativamente parlando, e la concentrazione ne ha risentito parecchio.
      Vedremo maggio 😉
      Lettori si cresce è molto bello e molto vero, lo recensirò presto.

      Mi piace

    1. Non dirlo a me! Da persona paziente quale sono sto diventando matta perché voglio leggere e capire come va a finire! Al secondo manca meno di un mese, ce la possiamo fare 😉
      Io di Wallace ero già un po’ innamorata prima, ma con la Scopa del sistema sono definitivamente crollata ai suoi piedi. E devo trovare un modo per recensirlo in modo almeno passabile…

      Mi piace

      1. Vado a cercarmi il tuo post. Hai ragione, è lunghino. Percorre tutta la vita del persoaggio dall’infanzia all’età matura ma è meraviglioso. Ci sono autori dimenticati a cui bisognerebbe ricominciare a dedicare un poco di tempo, come Saul Bellow. 🙂

        Mi piace

  1. Mi intriga “Annientamento”, ho letto diverse recensioni (tra cui un’articolo dedicato sulla Lettura del Corriere qualche settimana fa – e anche la tua ovviamente -) e ne parlano tutti molto bene.
    Il mio aprile è iniziato invece con “Baci da New York” di Spiegelman (lungo post dalle mie parti) ma è stato in realtà più fruttuoso in fumetti che non in libri: “la signora Dalloway” di Virginia Woolf non mi ha fatto per niente impazzire; ho letto poi “Correva l’anno del nostro amore” di Caterina Bonvicini (perché ho conosciuto personalmente l’autrice) e l’ho trovato un buon libro, migliore di tanti altri italiani contemporanei, ma comunque non nelle mie corde, e infine, per quanto suoni strano, ho scoperto Chandler: “Il grande sonno” è un noir insuperabile.
    Per i fumetti invece segnalo “L’Arzach” di Moebius (senza parole, solo disegni), la “Trilogia Nikopol” di Enki Bilal (uno dei capolavori assoluti), “Stitches” di David Small (tristissimo!), e il più modesto ma comunque degno di menzione “Dio in persona” di Mathieu.
    Mi piace questo bilancio che fai a fine mese: il reciproco “scambio” è un ottimo modo per scoprire nuovi autori e titioli!
    Buona giornata!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...