I miei piccoli dispiaceri, Miriam Toews – Una recensione (difficile)

5 pensieri su “I miei piccoli dispiaceri, Miriam Toews – Una recensione (difficile)”

  1. Se avessi letto prima la tua recensione, credo che avrei letto il libro con occhi diversi. Chi mi ha consigliato questo libro me lo ha descritto come bellissimo, quindi le aspettative erano molto alte. Secondo me, l’autrice gira intorno al nocciolo della questione, molte pagine le avrei tagliate.

    Liked by 1 persona

    1. In effetti sembra quasi che abbiamo letto due libri diversi.
      Non lo so, a me non ha trasmesso l’idea del troppo: ogni pagina era necessaria alla successiva e tutte insieme hanno creato questo libro molto bello, secondo me, in cui la Toews ha messo molto di se e che ha affrontato questi temi difficili in modo assolutamente non scontato e prevedibile, senza però cadere nel melenso e patetico.

      Mi piace

  2. Anche io da eterna figlia unica ho sempre desiderato un fratello o una sorella e non ho mai perso questo desiderio, anche ora che sono adulta penso spesso “Se avessi avuto un fratello sarebbe stato così? Avrei deciso così per i miei genitori? Un libro che, anche se difficile da come lo descrivi proprio per quello che racconta, penso possa piacermi 🙂

    Mi piace

  3. Ciao,
    anch’io ho amato profondamente questo libro e ho trovato che ogni singola pagina e ogni singola parola necessaria a raccontare del dolore e dell’amore di queste due sorelle. Una lettura meravigliosa.
    Serena

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...